# #leintervistedicioè: Sherol

Una voce potente e profonda quella di Sherol, che si è fatta ancora più distinguere con l’inedito Non ti avevo ma ti ho perso. La cantante romana è la prima ad abbandonare la categoria Under Donne di Manuel che dal primo giorno ha creduto nella sue potenzialità, facendo di tutto per valorizzarla. L’abbiamo incontrata dopo la sua eliminazione: scherza, è sorridente e non vede l’ora di tornare a cantare!

Qual è il bilancio di quest’esperienza?
Super positivo! Io sono molto timida, salire su un palco e riuscire a cantare davanti alle persone per me è già una vittoria: ho superato tanti miei limiti.

C’è qualcosa che rifaresti in modo diverso?
Forse vivrei tutto con meno ansia! Ma è andata, comunque, benissimo così.

Sin dai provini sei stata presentata come la potenziale vincitrice di questa edizione. Tu come hai vissuto la situazione, le aspettative ti hanno pesato?
In realtà non ho mai vissuto XF pensando di essere la voce più bella ed essendo convinta di avere la finale in tasca. Io sono andata sempre avanti cercando di fare il mio meglio, tutto qui.

Alcuni hanno criticato le scelte di Manuel, tu cosa ne pensi?
Io sono soddisfatta del mio percorso e anche delle scelte di Manuel che ha sempre cercato di valorizzarmi e di mettermi a mio agio.

Cos’hai provato la prima volta che ti sei esibita con l’inedito, Non ti avevo ma ti ho perso?
È stato un sogno che si realizza. Pensa che la prima volta che abbiamo provato l’esibizione, quando ho visto la scenografia e i ballerini mi sono messa a piangere!

C’è un commento dei giudici che ti ha fatto riflettere in modo particolare?
Mi sono rimasti dentro i commenti sull’inedito, perché mi hanno fatto riflettere sul ruolo che può avere la musica sulla vita delle persone e su quello che posso fare io attraverso essa.

Quest’anno sembra che siate tutti amici lì dentro, è davvero così?
Tra di noi non c’è nessuna sfida, anzi quando vediamo che i giudici sono in competizione tra loro ridiamo!

Cosa ti è mancato di più nel loft della tua vita di tutti i giorni?
I miei amici e il mio gatto!

Chi merita la vittoria di XF12?
Luna perché è un’artista completa, canta, balla, suona chitarra, piano e rappa! E ha solo 16 anni!

Categoria: Music
dicembre
 

Archivio News

3 dicembre

#leintervistedicioè: Sherol

Una voce potente e profonda quella di Sherol, che si è fatta ancora più...leggi...

29 novembre

#leintervistedicioè: Cristina D'Avena

Con il suo Duets, Cristina D'Avena è stata l'unica artista femminile a...leggi...

28 novembre

#leintervistedicioè: ENNE

Il suo vero nome è Nicola, ma nella musica ha scelto di chiamarsi ENNE. È il...leggi...

27 novembre

Radio Italia Live con Benji & Fede

Le porte dell’Auditorium di Radio Italia si sono aperte in occasione di un...leggi...

26 novembre

#LeIntervistediCioè: Renza Castelli

Renza ha dovuto lasciare il palco di X Factor subito dopo aver presentato il...leggi...

12 novembre

#cuoriconnessi 2 contro il cyberbullismo

Sul web troviamo tantissime cose interessanti e conosciamo spesso persone...leggi...

12 novembre

Le interviste di Cioè: Emanuele Bertelli

Emanuele ha 16 anni e una voce potente che ti arriva dritta al cuore. Il...leggi...

8 novembre

Le interviste di Cioè: Matteo

Appartiene alla squadra di Fedez il primo concorrente ad aver dovuto...leggi...

7 novembre

Le interviste di Cioè: Rkomi

Rkomi, uno dei rapper più amati dai ragazzi, e Assassin’s Creed, il videogioco...leggi...

18 ottobre

PIXAR. 30 anni di animazione in mostra a Roma

Fino al 20 gennaio, presso  il Palazzo delle Esposizioni di Roma, potrai...leggi...