# #leintervistedicioè: Finley

Quale modo migliore per festeggiare i loro 14 anni insieme se non con un album live? È così che è nato We Are Finley, il settimo lavoro dei Finley. Un modo per far riscoprire le loro hit più famose, ma anche i brani più recenti, in una chiave diversa, far rivivere le sensazioni del live a chi ha partecipato a uno dei loro concerti e dare la possibilità di condividere questa esperienza anche ai fan che, invece, non hanno mai visto la band dal vivo.


Come avete avuto l'idea di un album live?

All'inizio eravamo molto combattuti, l'idea non ci convinceva fino in fondo. Abbiamo provato comunque a registrare qualche brano nel corso dell'ultimo tour e, riascoltandoli, siamo rimasti davvero stupiti, così ci siamo lanciati in questo progetto.


Quindi le canzoni sono state registrate in concerti diversi?

Sì, non volevamo che qualche fan giustamente ci rimanesse male e ci chiedesse perché avevamo scelto una data piuttosto che un'altra, anche perché a ogni nostro concerto l'energia e le emozioni sono sempre diverse.


Dopo averle cantate per anni, qual è la canzone che non vi stancate mai di suonare dal vivo?

Va un po' a periodi, fino a poco tempo fa avrei detto Ad Occhi Chiusi. E poi ci sono i grandi classici, se così possiamo definirli, come Diventerai Una Star: dal vivo riescono ancora ad avere un impatto fenomenale sul pubblico e si trasformano quasi nel momento più atteso della serata.


È cambiata un po' la percezione della vita da tour rispetto agli inizi?

Forse ora ce la godiamo ancora di più. Prima trascorrevamo la maggior parte dell'anno in giro, quindi non vedevamo l'ora di passare qualche giorno a casa, mentre ora è il contrario. Pur trattandosi di lavoro, in tour ci divertiamo un sacco!


Nell'album c'è anche un inedito, San Diego, e ha una dedica speciale...

È il nostro nuovo singolo ed è stato scritto per Diego, il figlio di Pedro, ma è entrato subito nel cuore di tutti noi e dei fan. È nato dopo un viaggio in America fatto la scorsa estate: richiama un po' il sound dei nostri primi brani, c'è tanta spensieratezza e vengono citati anche i Blink 182, una delle band che ci ha ispirato a iniziare questa avventura.


Con il senno di poi, credete ancora che "tutto è possibile"?

Assolutamente sì, anche se crescendo abbiamo capito molte cose. Di base se ti impegni al massimo e metti tutto te stesso in quello che fai tutto è davvero possibile, ma bisogna avere anche un po' di fortuna e le circostanze devono essere favorevoli, altrimenti se una cosa non deve succedere non succederà!


Qual è il segreto per avere una carriera duratura come la vostra?

È impossibile dare consigli a chi sta iniziando ora a fare musica, perché in questo momento è ancora più difficile, tutto passa velocemente e succede anche con le canzoni e gli artisti. Forse l'unica cosa che potremmo suggerire è proprio di sfruttare il momento e spingere al massimo.


Siete stati la colonna sonora di tanti adolescenti: se poteste duettare con un artista contemporaneo, chi sarebbe?

Shade, perché ha talento ed è anche una persona fantastica. Anche Ultimo è fortissimo, anche se musicalmente parlando il suo mondo è un po' lontano dal nostro
.

Categoria: Music
maggio
 

Archivio News

14 giugno

#leintervistedicioè: House of Talent

Sono simpaticissimi, pieni di creatività e con tanti sogni nel cassetto da...leggi...

7 giugno

#leintervistedicioè: Raige

Raige, prima di essere un cantante, è un grande autore: suo è, infatti, il nome...leggi...

6 giugno

#leintervistedicioè: Jefeo

Ha partecipato ad Amici e da lì è iniziata ufficialmente la sua vita nella...leggi...

31 maggio

#leintervistedicioè: Finley

Quale modo migliore per festeggiare i loro 14 anni insieme se non con un album...leggi...

29 maggio

#leintervistedicioè: Soniko

Giovanissimo, ma con le idee molto chiare: Soniko (il suo vero nome è Niccolò!)...leggi...

20 maggio

#leintervistedicioè: Jenny De Nucci

Al prestigioso Festival di Cannes arriva la bellissima e simpaticissima Jenny...leggi...

17 maggio

#leintervistedicioè: Nicolò Rocca

Si chiama Nicolò Rocca, ha vissuto in Toscana ma per la sua passione ha vissuto...leggi...

3 maggio

Le storie dello spogliatoio

Che cosa succede tra le pareti dello spogliatoio della scuola? Ce lo raccontano...leggi...

19 aprile

#leintervistedicioè: Worst & Enemy

Vengono dalla provincia di Lecce e sono tra i trapper più promettenti del...leggi...

17 aprile

#leintervistedicioè: DJ Matrix

La sua Musica Da Giostra è ormai arrivata al sesto volume: ispirandosi alla...leggi...