# #leintervistedicioè: Federico Baroni

Viaggi, amici, amori, famiglia e, in generale, tutto quello che succede nella vita di tutti i giorni: Non Pensarci, l'album di esordio di Federico Baroni, è una sorta di diario che racchiude i suoi ultimi anni. A partire dal trasferimento a Roma a 20 anni,  momento in cui ha scoperto la sua passione per la musica: "Prima lavoravo come PR per le discoteche. Non sono il tipico artista che è cresciuto sapendo che un giorno avrebbe fatto il cantante. Ai tempi ascoltavo pochissima musica!".

Il tuo album uscirà il 5 aprile: sei agitato oppure non vedi l'ora?
Un mix di entrambe le cose: sono felice, ma l'agitazione non manca.

Come ti presenteresti a chi ancora non ti conosce?

Sono un ragazzo estroverso e solare che, però, nasconde anche un carattere profondo ed emotivo. Tutto questo si riflette anche nella mia musica: alcune mie canzoni al primo ascolto possono sembrare leggere, ma nascondono tanto vissuto e delle emozioni forti.

Di cosa parlano le tue canzoni?
In questo disco c'è un po' di tutto: le mie esperienze personali, storie sentimentali andate più o meno bene, c'è una canzone dedicata a mia mamma e poi parlo anche di tematiche più importanti come l'omosessualità.

Di solito quando hai l'ispirazione per scrivere?
Sembra assurdo detto così, ma almeno metà delle melodie nel disco sono nate mentre ero in motorino. Canticchio sempre e molto spesso devo fermarmi a lato della strada per registrare delle note vocali come promemoria. Per me le note vocali sono la vita!

Chi è stata la prima persona a cui hai fatto ascoltare il disco finito?
Fino a ieri sera non lo aveva mai ascoltato nessuno: ai miei genitori avevo solo mandato dei brani man mano che li registravo. Ieri ero a casa di alcuni amici e lo abbiamo ascoltato insieme: la loro reazione è stata positiva, è un buon segno!

Se dovessi descrivere la tua musica con tre parole, quali sarebbero?
Spensieratezza, ritmo e quotidianità.

Ti abbiamo visto sia a X Factor che ad Amici: cosa ti è rimasto di queste esperienze?
Sono state due esperienze molto diverse: X Factor ha i ritmi dei grandi show americani, tutto è veloce e ingigantito e non hai nemmeno il tempo di realizzare cosa ti succede, mentre Amici è una cosa che vivi più alla giornata, puoi confrontarti con gli autori e con gli altri ragazzi. Mi hanno insegnato molto, soprattutto Amici.

Hai iniziato come busker: ti capita ancora di esibirti per strada?
Altroché. A dicembre ho fatto un live in via del Corso a Roma e nei prossimi mesi mi piacerebbe fare lo stesso, portando la mia musica in giro per le città con uno street tour. Per incominciare, il 7 aprile farò un outstore in Piazza Duomo a Milano: niente palco o scenografia, solo le mie canzoni e la gente, è così che mi piace suonare!

Categoria: Music
aprile
 

Archivio News

14 giugno

#leintervistedicioè: House of Talent

Sono simpaticissimi, pieni di creatività e con tanti sogni nel cassetto da...leggi...

7 giugno

#leintervistedicioè: Raige

Raige, prima di essere un cantante, è un grande autore: suo è, infatti, il nome...leggi...

6 giugno

#leintervistedicioè: Jefeo

Ha partecipato ad Amici e da lì è iniziata ufficialmente la sua vita nella...leggi...

31 maggio

#leintervistedicioè: Finley

Quale modo migliore per festeggiare i loro 14 anni insieme se non con un album...leggi...

29 maggio

#leintervistedicioè: Soniko

Giovanissimo, ma con le idee molto chiare: Soniko (il suo vero nome è Niccolò!)...leggi...

20 maggio

#leintervistedicioè: Jenny De Nucci

Al prestigioso Festival di Cannes arriva la bellissima e simpaticissima Jenny...leggi...

17 maggio

#leintervistedicioè: Nicolò Rocca

Si chiama Nicolò Rocca, ha vissuto in Toscana ma per la sua passione ha vissuto...leggi...

3 maggio

Le storie dello spogliatoio

Che cosa succede tra le pareti dello spogliatoio della scuola? Ce lo raccontano...leggi...

19 aprile

#leintervistedicioè: Worst & Enemy

Vengono dalla provincia di Lecce e sono tra i trapper più promettenti del...leggi...

17 aprile

#leintervistedicioè: DJ Matrix

La sua Musica Da Giostra è ormai arrivata al sesto volume: ispirandosi alla...leggi...