# Le interviste di Cioè: Matteo Markus Bok

Qualche mese fa, guardando Italia’s Got Talent siamo tutti rimasti ipnotizzati da un ragazzino biondo dal sorriso amichevole che, chitarra e cuore in mano, dedicava una bellissima canzone scritta da lui per il papà. Come sempre, quando qualcuno ci emoziona con una semplice esibizione, ci siamo incuriosite e abbiamo scoperto che Matteo Markus Bok ha davvero tutte le carte in regola per diventare qualcuno.

A soli 14 anni canta, suona la chitarra e parla quattro lingue (origini italo-tedesche, più inglese e spagnolo!) e la sua vita al momento è divisa tra la scuola di Milano e i diversi aerei che lo portano su e giù per l’Italia e la Germania, dove lo scorso anno è arrivato in finale al programma The Voice Kids!

Il suo singolo d’esordio È diventata primavera è nato nel modo più naturale possibile: da un tema scritto a scuola su quanto era difficile stare lontano dal padre. Grazie alla bellezza delle sue parole, la sorella di Matteo ha pensato che sarebbero state perfette come testo di una canzone ed eccoci qui, che già la sappiamo tutta a memoria.

Ecco il video della canzone in versione unplugged ovvero solo chitarra e voce, nel modo in cui si è esibito davanti ai giudici di IGT, che ha conquistato loro… e noi.


Abbiamo incontrato Matteo e, nonostante i tanti impegni importanti che lo stanno coinvolgendo negli ultimi mesi, ci siamo trovati davanti un ragazzo semplicissimo, che potrebbe diventare subito il nostro migliore amico.

Ciao Matteo come stai?
Molto bene grazie!

Ti abbiamo scoperto grazie ad Italia’s Got Talent: perché hai scelto di partecipare?
Avevo finito da poco The Voice Kids in Germania e volevo fare anche qualcosa qui in Italia, il mio paese, ma non c’era nessun programma a cui potevo partecipare, magari perché ero troppo piccolo o per altri problemi. Tranne IGT, che lo so che non è dedicato solamente al canto, però è un programma molto seguito che mi dava la possibilità di esibirmi portando la canzone scritta da me.

Cantare il pezzo per tuo papà sembrava molto emozionante ma tu sei stato bravissimo sul palco, cosa ti passava per la mente in quei 100 secondi di esibizione?
Paura, stress, panico! No scherzo… Sì ero agitato ma mi sono anche divertito molto!

E ti aspettavi tutto quel successo dopo l’esibizione?
Assolutamente no! Anche perché Frank Matano mi aveva detto di no, quindi avevo l’impressione di non piacere proprio… Invece poi il video della mia esibizione ha ricevuto tantissime visualizzazioni e tanti complimenti, quindi ho capito che non avevo fatto proprio schifo in fin dei conti! Ma sono stato molto sorpreso.

La chiacchierata con Matteo non è certo finita qui, per scoprire altre cose su di lui, sulla sua musica e sul suo nuovo singolo Just One Lie dovrai aspettare uno dei prossimi numeri di Cioè in edicola.

Categoria: Music
aprile
 

Archivio News

22 giugno

Mettiti alla prova con Nickelodeon Campus

Nickelodeon Campus è il posto ideale dove mettere alla prova la tua conoscenza...leggi...

15 giugno

Nerve: per cosa giochi?

Esce oggi nelle sale italiane Nerve, un film che ti trascinerà in un mondo...leggi...

14 giugno

Le interviste di Cioè: il grande ritorno dei Finley

A distanza di 4 anni da Sempre Solo Noi, i Finley sono tornati e lo hanno fatto...leggi...

12 giugno

Dangerous Woman Tour: cosa devi sapere prima di andare alle date italiane di Ariana

Quello che è successo la sera del 22 maggio a Manchester ha creato molto...leggi...

8 giugno

Bedevil, le foto in esclusiva

È da quando, pochi giorni fa, abbiamo visto il trailer di Bedevil che questa...leggi...

5 giugno

<3 One Love Manchester <3

Ieri sera tutto il mondo si è stretto in un grande abbraccio intorno ad Ariana...leggi...

31 maggio

One Love Manchester: il concerto di beneficenza di Ariana Grande

Dimenticare quello che è successo la sera del 22 Maggio alla Manchester Arena è...leggi...

30 maggio

Bedevil, l'App da non installare!!!

Non è uno scherzo, se dovesse arrivarti l'invito a installare sul tuo cellulare...leggi...

26 maggio

Cioè incontra Ali Novak

Non è facile saper raccontare le emozioni che ci passano nella testa quando ci...leggi...

23 maggio

47 Metri, una clip in esclusiva

Quante volte hai sognato una bella vacanza, magari al mare, insieme alla tua...leggi...